Freestyle allo Stagnone (Marsala)

Frequento lo Stagnone da almeno 10 anni e da qualche anno ormai ci vivo pure, quindi da buon local volevo raccontarti una giornata che mi è rimasta impressa nella memoria.
Intanto premetto che allo Stagnone il miglior vento per fare freestyle è la tramontana perchè è costante, non è fortissimo. Soprattutto d’estate ti permette di poter provare qualsiasi manovra, cosa che con lo scirocco di 30 nodi eviti (magari fai old school o freeride).

Questa giornata mi è rimasta impressa perché le condizioni erano perfette, 20 nodi costanti, mare super flat. Eravamo tutti carichi. Armo la mia 9 metri e vado in acqua, ero invelato giusto come mi aspettavo e inizio a riscaldarmi provando qualche trick che già conosco (E16, raley, back e front roll unhooked, kiteloop unhooked, f16, handlepass surface, ecc..) poi passo alle cose serie e inizio a prendere qualche facciata, ma è questo il bello…

Provo di tutto. I ragazzi mi vedevano e ridevano da morire a vedermi schiantare, mi sentivo carico e finalmente riesco a chiudere il raley to blind. Ero a mille e non credevo di esserci riuscito. Il bello di questo sport è che non ti annoi mai, hai sempre nuovi stimoli e mille cose diverse da provare ad ogni uscita. Oserei dire che i trick sono quasi infiniti, te li puoi pure inventare, questo è appunto il bello del freestyle. Hai sempre la fissa su cosa provare la prossima volta e non vedi l’ora che ci sia vento, stai sempre attaccato alle previsioni, insomma non ci dormi la notte.

Aloha Windbuster!

EnglishFrenchGermanItalianSpanish

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi